News

  • 12Ago

    Estate 2020
    Ci prendiamo una breve pausa......

    leggi tutto
  • 30Lug

    Ventilazione Meccanica Controllata: Perchè Ventilare?
    Ventilazione Meccanica Controllata Cappellotto: Perché ventilare?...

    leggi tutto

Manutenzione Impianti Radianti

Manutenzione Impianti Radianti

19 Giugno 2020

Non si può parlare di manutenzione senza prima citare la prevenzione, e con prevenzione si intende qualità.
Per questo motivo Henco da sempre punta su prodotti di altissima qualità in ogni componente dell’impianto radiante, primo su tutti il tubo multistrato, che grazie alla struttura contenente lo strato in alluminio saldato longitudinalmente testa a testa e controllato elettronicamente, garantisce il 100% di barriera all’ossigeno (diffusione 0 mg/l), principale causa di corrosione negli impianti radianti.

I vari strati sono uniti tra di loro attraverso uno strato adesivo di alta qualità, creando un tubo multistrato che unisce tutti i vantaggi delle materie plastiche a quelli dei tubi metallici. Il tubo interno ed esterno viene prodotto con granulati di polietilene ad alta densità (HDPE) reticolati da raggi di elettroni. Grazie al processo di reticolazione le qualità naturali del polietilene vengono migliorate contribuendo tra l'altro alla capacità di sopportare meglio il carico delle temperature e delle pressioni del tubo.

 

Il concetto di impermeabilità all’ossigeno viene poi esteso anche all’intera gamma Henco di tubazioni 5 strati per applicazioni radianti, sia al tubo in polietilene reticolato elettronicamente (FLOOR PEXc 5L), che sul tubo in PE ad elevata resistenza termica (FLOOR 5L PE-RT), sui quali viene incollata una speciale barriera di permeazione EVOH con elevato grado di concentrazione.
Oltre al fenomeno della corrosione, l’ossigeno è responsabile, insieme a luce e anidride carbonica, della proliferazione di alghe e batteri, con conseguente formazione di depositi.

Unitamente alla barriera antiossigeno, Henco promuove l’utilizzo del fluido additivato  UFH-FLUID-F100, altamente specifico, che combina l’effetto inibitore della corrosione con quello battericida antialga.
Rispettare una programmata e periodica manutenzione preventiva, che preveda la pulizia e/o la sostituzione degli organi di protezione e filtrazione comunemente impiegati secondo la regola dell’arte (filtri a “Y”, defangatori, degasatori), permette alle tubazioni a 5 strati Henco By Cappellotto di continuare a riscaldare efficacemente e omogeneamente ogni ambiente, senza rischio di inefficienze, come se l’impianto fosse appena stato installato.

 

Si può quindi confermare che l'utilizzo di materiale Henco permette una diminuzione dei costi, essendo una necessaria una minore manutenzione, grazie alla qualità del tubo che evita la proliferazione di alghe e batteri all'interno dell'impianto.


Galleria Fotografica

torna alle news